ANTINCENDIO

Nei luoghi di lavoro il datore di lavoro ha l’obbligo di nominare i lavoratori incaricati all’attuazione delle misure di prevenzione e lotta antincendio. I lavoratori incaricati a detta attività devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e successivamente un aggiornamento periodico.

La durata minima del corso di formazione per un addetto antincendio in zona di lavoro con rischio alto è di 16 ore (rientrano nel rischio alto le industrie e depositi di cui all’art. 4 e 6 del D. Lgs. 334/99; fabbriche e depositi di esplosivi; centrali termoelettriche; aziende estrattive di oli minerali e gas combustibili; impianti e laboratori nucleari; depositi al chiuso di materiali combustibili con superficie superiore a 20.000 mq; attività commerciali ed espositive con superficie coperta superiore a 10.000 mq; scali aeroportuali, infrastrutture ferroviarie e metropolitane; alberghi con oltre 200 posti letto; ospedali, case di cura e case di ricovero per anziani; scuole di ogni ordine e grado con oltre 1000 persone presenti; uffici con oltre 1000 dipendenti; cantieri temporanei o mobili in sotterraneo per la costruzione, manutenzione e riparazione di gallerie, caverne, pozzi ed opere simili di lunghezza superiore a 50 m; cantieri temporanei o mobili ove si impiegano esplosivi.).

La durata minima del corso di formazione per un addetto antincendio in zona di lavoro con rischio medio è di 8 ore. Rientrano nella classificazione delle attività a medio rischio di incendio: attività rientranti nell’elenco allegato al D.M. 16 febbraio 1982 e nel D.P.R. n. 689/1959 escluse quelle indicate come rischio elevato; cantieri temporanei e mobili ove si detengono ed impiegano sostanze infiammabili e si fa uso di fiamme libere, esclusi quelli interamente all’aperto.

La durata minima del corso di formazione per un addetto antincendio in zona di lavoro con rischio basso è di 4 ore. In questa categoria rientrano i luoghi in cui sono presenti sostanze a basso tasso di infiammabilità e le condizioni offrono scarse possibilità di sviluppo di principi di incendio.

La normativa prescrive un aggiornamento dell’operatore con cadenza periodica la cui durata del corso varia in base al rischio delle attività lavorative: rischio basso 2 ore, rischio medio 5 ore, rischio alto 8 ore.

Lo Studio Tecnico Mansoldo organizza corsi di formazione presso i clienti o presso le proprie aule in funzione del numero di iscritti e in funzione degli accordi commerciali presi con la direzione. Sono previsti dei test di apprendimento alla fine di ogni singolo corso per valutare le conoscenze acquisite durante le attività formative. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione/formazione a chi li supererà con successo.